Cimitero di Cosala: le tombe dichiarate “abbandonate”

Durante l’ultima riunione dell’Ufficio di Presidenza si sabato scorso, svoltasi via internet visti i disagi dell’emergenza Covid – 19, Melita Sciucca, presidente della Comunità degli Italiani, ha reso noto che la direzione del Cimitero monumentale di Cosala ha affisso nell’apposita bacheca, un elenco di tombe che per inadempienze burocratiche (pagamento delle tasse annue) vengono dichiarate “abbandonate”, passibile per cui di passare ad altro proprietario. Alleghiamo qui le due foto scattate a Fiume, sperando siano visibili i nomi delle famiglie i cui congiunti sono sepolti nelle tombe indicate. Rimaniamo a disposizione per altre comunicazioni. Potete inviare le vostre richieste a licofiu@libero.it. > Leggi tutto l’articolo…

Il Raduno rinviato a data da destinarsi

Al momento di andare in stampa con La Voce di Fiume che sarà on line da domani mattina (15 aprile 2020), l’ufficio di Presidenza, consultato via mail, decide di rinviare il prossimo Raduno a Fiume, in programma in occasione di San Vito 2020, a data da destinarsi. Il Raduno – se sarà possibile organizzare in autunno – si terrà comunque nella nostra città, anche in accordo con la Comunità degli Italiani. Melita Sciucca conferma la chiusura ad oltranza della sede di Palazzo Modello. Rinviate anche tutte le attività previste da tempo che si sarebbero dovute tenere in questi mesi. Alla > Leggi tutto l’articolo…

Forza Fiumani: un’alba ci aspetta, intervista con Franco Papetti

Di Rosanna Turcinovich Giuricin Doveva essere un grande evento, San Vito 2020, da vivere insieme, Fiumani di tutto il mondo. Per la prima volta anche il tradizionale annuale Raduno dell’associazione degli Esuli (AFIM-LCFE), dove tenersi a Palazzo Modello, con incontri in tutte le strutture della minoranza, con un programma ricco di iniziative comuni, condivise, immaginate tante volte e perseguite in vario modo. Ma l’emergenza ha bloccato le volontà, congelato i desideri, messi in pausa i programmi. Ma le idee, quelle non si fermano, rimano, messe in attesa, come ci dive, il presidente dell’AFIM, Franco Papetti. “E’ chiaro – come ho > Leggi tutto l’articolo…

L’Eredità: l’Istria definita serbo-croata

Dal nostro presidente, Franco Papetti, riceviamo una segnalazione che lascia basiti, ecco cosa scrive: “La sera del 22 marzo 2020, costretto a rimanere in casa per l’emergenza Coronavirus, guardavo alla televisione la trasmissione “l’Eredità” condotta da Flavio Insinna. Lo scontro finale tra i due concorrenti, serve a determinare quello dei due ammesso ad indovinare la parola misteriosa nel confronto noto come “calci di rigore” che consiste nel rispondere a cinque domande a testa per cui vince chi ha il maggiore numero di risposte. Ad un certo momento ad uno dei concorrenti è stata fatta una domanda che ci è subito > Leggi tutto l’articolo…

La Fiumanità ai tempi del Coronavirus

Cari Fiumani nel Mondo, l’emergenza in atto in gran parte del mondo, non ci permette di continuare in tutta tranquillità la nostra attività. Sospese le riunioni dell’AFIM, la comunicazione avviene, come per tutti, via internet, a tempo debito di aggiorneremo sul prossimo Raduno. La Comunità degli Italiani ha dovuto rinviare tutte le attività programmate e chiudere la sede di Palazzo Modello. Sono chiuse le scuole e sospese tutte le attività culturali o di altra forma di aggregazione. La Voce di Fiume cartacea non si sa quando arriverà nelle vostre case, ma arriverà, perché prima o poi vedremo la luce in > Leggi tutto l’articolo…

Giorno del Ricordo: Treviglio

Augusto Rippa ci manda il programma del Giorno del Ricordo 2020 a Treviglio, al quale anch’egli parteciperà parlando di Fiume, porto delle diversità   CIF 8 febbraio 2020 V3